Ed Sheeran è stato multato per eccesso di velocità mentre sfrecciava a bordo della sua auto nel Suffolk, la regione inglese da cui proviene.

È stato il cantante ad ammetterlo, informando i fan che stava percorrendo a 110 chilometri all’ora una strada provinciale il cui limite di velocità è stato di recente ritoccato da 110 a 90 chilometri all’ora.

Ed non si è accorto di essere stato “registrato” dai rilevatori di velocità: è stato suo padre a ricevere prima di lui la segnalazione.

'Credevo che si sarebbe arrabbiato parecchio, invece l’ha presa bene', ha spiegato, come riporta il Sun. 'Conosce quella strada e sa che tanta gente cade nel mio stesso errore… Era una strada provinciale e hanno abbassato il limite da 110 a 90 chilometri all’ora, io non lo sapevo'.

L’episodio si è concluso con una multa e qualche punto in meno sulla patente. Della sua passione per la guida senza una meta il 25enne canta in uno dei suoi ultimi single, 'Castle on the Hill', dove racconta di 'viaggiare a 100 all’ora per quelle pianure di campagna'.

Il verso ha spinto il sergente Chris Harris, della Norfolk and Suffolk Roads Policing, a inviargli un messaggio via Twitter. '@edsheeran So che vuoi tornare a casa ma per favore vai piano #SuffolkRoads #WelcomeBackEd #DrivingAt90 #CastleOnTheHill'.

Il cantante ha fatto il suo ritorno sulle scene musicali il 6 gennaio, con il lancio di due nuovi pezzi, tra cui anche 'Shape on You', che stanno già spianandosi la strada verso il top delle chart. Raggiungerà un vero e proprio record se entro il 13 gennaio riuscirà a occupare il primo e il secondo posto con le due canzoni.

LATEST NEWS