Nuova svolta giudiziaria nell’ambito del processo per il divorzio tra Mel B e l’ex marito Stephen Belafonte.

L’ex Spice Girl - Melanie Brown all’anagrafe -, ha trovato un accordo con l’ex babysitter dei suoi bambini Lorraine Gilles, nei mesi scorsi condannata dal giudice a rispettare un’ordinanza restrittiva per aver diffamato la cantante e averla ricattata attraverso dei presunti sex tape contenenti le immagini di un rapporto a tre con i due ex coniugi.

Mel - per accelerare le pratiche del divorzio ed evitare lo scontro in tribunale -, ha deciso di rinunciare al provvedimento contro la Gilles, come confermato dal giudice Mark Juhas della Corte Suprema di Los Angeles.

'Nella controversia che vede contrapposte la Brown e la Gilles, la corte comunica di aver ricevuto informazioni sulla risoluzione del caso. Nessuna delle due parti in causa si è presentata stamattina in udienza. L’ordine restrittivo per violenze domestiche è stato dissolto'.

Decade anche la contro-denuncia presentata dalla Gilles contro Mel, che aveva accusato la donna di aver contribuito alla crisi tra lei e Belafonte.

La scorsa settimana Mel ha rinunciato anche all’ordine restrittivo contro l’ex marito.

La coppia si è presentata alla corte di Los Angeles giovedì 9 novembre, e in aula il legale di Belafonte, Grace Jamra, ha detto al giudice: 'Tutte le questioni riguardanti le violenze domestiche, l’ordine restrittivo e la custodia del minore sono state risolte'.

Sean Macias, l’avvocato di Mel, ha aggiunto: 'Siamo arrivati a un accordo di massima ieri sera. Credo che la questione possa ritenersi chiusa'.

All’esterno del tribunale, Shaun Collinson, mediatore legale della famiglia, ha dichiarato: 'Lei è rimasta compatta. Lavoro eccezionale. Abbiamo sostituito l’ordinanza restrittiva per violenze domestiche con un accordo privato. Ora guardiamo avanti'.

Collinson ha aggiunto che Mel e Stephen siano vicini al raggiungimento di un accordo sulla custodia della figlia Madison, 6 anni.

Il divorzio tra i due è ora ad un passo.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS