Riccardo Muti risponde piccato quando si parla di musica in Italia.

'Il nostro è un paese che ha bisogno di più orchestre, di aprire altri teatri: l'ho già detto, lo dico spesso, ma non succede mai niente. E allora non mi stanco, lo ripeto ancora…', ha dichiarato con veemenza Riccardo Muti all’Ansa.

'Abbiamo regioni senza un teatro d'opera, regioni senza un'orchestra sinfonica. E non le nomino, queste regioni, perché sarebbe un'umiliazione, più che per loro stesse per tutta l'Italia, per tutti noi'.

Muti non ha mai fatto mistero di essere un vero campanilista, che oltre ad amare e difendere cultura e tradizioni ama la lingua italiana.

'Quando chiedo una cosa, e mi viene risposto “ok”, io replico: “Non dite ok, dite sì”. Del resto lo diceva anche Dante che “L’italiano è la lingua dove il sì suona”. E appunto suona perché è la lingua più bella del mondo'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS