Finisce all’asta la lettera scritta da Madonna nel 1994, dopo la controversa intervista concessa dalla regina del pop a David Letterman.

La nota, datata maggio 1994, appena un mese dopo l’apparizione al noto show televisivo, verrà venduta a Boston, nel corso di un’audizione indetta dalla RR Auction.

Come riporta TMZ.com, gli esperti della casa d’aste contano di riuscire a incassare una somma tra i 1700 e i 2500 euro.

Nella lettera - indirizzata alle sue “amiche rivoluzionarie” -, Madonna criticò l’atteggiamento sessista con cui venne trattata dai media, per aver ripetuto per ben 14 volte la parola “f*ck” durante lo show di punta dei palinsesti americani, che venne parzialmente censurato.

'A dire il vero, io mi sono divertita molto, pensavo di aver messo in scena una delle mie migliori performance. Questo dimostra semplicemente quanto sessista sia il mondo in cui viviamo', si legge nella lettera.

Madonna ha poi parlato del doppio standard utilizzato nei confronti dei suoi colleghi uomini, come nel caso del comico Andrew Dice Clay o del rapper Snoop Dogg, noti per le loro profanità, ma sempre usciti indenni dal tritacarne mediatico.

'In questo paese non è possibile essere una ragazza, essere bella, avere un punto di vista e potersi divertire. Non serve che aggiunga altro', legge la nota in un altro passaggio.

La 60enne leggenda della musica mondiale una volta pare abbia pubblicato la lettera sul sito ICON, passando inosservata.

La RR Auction accetterà le offerte dal 13 al 25 settembre.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS